venerdì 30 marzo 2012

LEGGERE FA BENE!!!


Oggi voglio parlare di libri ma soprattutto voglio parlare della "LETTURA"...
Chi mi conosce sa quanto io sia appassionata di libri e quanto tempo perda dietro ai suddetti (per il momento il tempo c'è...)!! 
Sin da bambini veniamo iniziati alla lettura e se siamo fortunati col crescere ci appassioniamo ad essa e, se succede come è successo  a alla sottoscritta, non se ne riesce più a fare a meno.
Ma veniamo al sodo LEGGERE FA BENE!!!! E' una delle ginnastiche celebrali più efficaci e che tutti dovrebbero mettere in pratica. Oggi, a causa vita frenetica che tutti conduciamo, davvero in pochi si ritagliano del tempo per la lettura e questo è un male perché leggendo possiamo apprendere inconsciamente nuovi vocaboli , memorizzare informazioni su fatti, luoghi o persone, in più ci fa bene perchè leggendo un libro che reputiamo interessante ci rilassa, provocando così un rilassamento globale: muscoli, nervi...
Leggere fiabe e filastrocche a un bambino, meglio se è ancora molto piccolo, fa bene a lui e ai genitori. Lo dimostrano studi scientifici e numerose esperienze in Italia e all’ estero.   Non per farli addormentare, ma per svegliarne la mente. «Una lettura ad alta voce, - afferma il dottor Michele Gangemi, past president dell’Associazione Culturale Pediatri e pediatra di libera scelta in Verona , - è in grado di “rapire” un bambino almeno quanto un videogame».  Oggi i nostri bambini non sanno nemmeno camminare ma già rimangono rapiti da youtube  che gli trasmette loro sigle e cartoni animati a gò gò a tutte le ore e per tutto il tempo che lo desiderano.  Io ricordo la mia infanzia (che non è poi tanto tanto lontana) senza pc e con la tv a singhiozzi ( dalle 16.00 alle 18.00)... tutto il resto era dedicato alla scuola, ai compiti e alla lettura delle fiabe e dei racconti. Non parliamo poi delle estati di campagna caratterizzate da giornate interminabili ed assolate in cui gli unici rimedi contro la noia erano i libri per le vacanze (ma dove sono finiti???)...
Per me leggere equivale a respirare e d libri in 25 anni ne ho letti veramente tanti... qualcuno mi piaciuto un pò di più , qualcun'altro un pò di meno altri sono stati veramente insopportabili ed interminabili ma certi altri quelli si che mi sono rimasti nel cuore. Parlo di quei libri che ti "parlano", in cui riesci ad immedesimarti, che ti trascinano ma soprattutto che ti insegnano e che ti lasciano qualcosa. 
Potete leggere in qualsiasi posizione a voi più comoda e a qualsiasi ora volete (è consigliato leggere prima di dormire perchè rilassa e concilia un buon sonno), leggete ciò che volete (riviste, quotidiani, romanzi ed anche i fumetti) ma soprattutto provate  a prendere l'abitudine di leggere con una matita vicino con cui potrete sottolineare tutti i passaggi che vi più vi piacciono o vi interessano,  solo in questo modo alla fine un libro potrà veramente essere definito "MIO" da chi lo legge!!
Spero di avervi incuriosito un pò sul verbo "LEGGERE" anche se molti di voi saranno sicuramente allenati in quanto a lettura se già frequentate vari  blog :-) ma per chi dovesse trovarsi alle prime armi con un libro tra le mani NIENTE PAURA, leggere è un allenamento mentale che migliora di giorno in giorno!! 
Ciao!



4 commenti:

  1. una delle mie passioni anche se ultimamente un po' trascurata!!!

    RispondiElimina
  2. Io adoro leggere! senza farlo mi sentirei persa, amo il profumo dei libri e il fruscio delle pagine è l'unico momento in cui la fantasia prende il sopravvento sulla realtà, pura e semplice evasione ;)

    RispondiElimina
  3. io credo che non ci sia nulla di più costruttivo... e mi perdo spesso e volentieri nei meandri della lettura... debbo ringraziare per questo la SuperMamma che mi ha regalato questa immensa passione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio!! ma come mai sono le mamme ke ci trasmetto questa passione???

      Elimina